facebook pixel

Sort by

quando sorge la luna nera...

n questo fantasioso gioco, dovremo esplorare il reame di Avel e sconfiggere quanti più mostri possibili prima del sorgere della Luna Nera dove la grande nella seconda parte del gioco (che assume elementi di tower defense ) la Bestia apparirà e ci costringerà a difendere il nostro castello fino allo stremo, ma noi dovremo agire anticipatamente predisponendo trappole e mura per ostacolare la sua avanzata. Il gioco consiste in un semplice movimento su griglia esagonale componibile a tasselli, ognuno di questi tasselli (nascosti) rappresenta un terreno diverso p.es boschi ,deserti ecc.. che ci consentirà al prezzo di qualche monetina di interagire attivamente con il gioco, o di buttarci la zappa sui piedi evocando qualche mostro-sgorbio da sconfiggere tramite il lancio di dadi che potranno essere aumentati in ragione del contenuto del nostro zaino e del matching fra tipo di oggetto e tipo di terreno, gli oggetti inizialmente a nostra disposizione saranno nella loro versione "base" ma potremo migliorarli per renderli più efficienti. Le azioni sono 4 e la loro meccanica è e intuitiva e tipica di tutti i giochi cooperativi, (vedasi azioni in stile Pandemic e generazioni dei mostri) , potremo spostarci sulla mappa anche attraverso scorciatoie (vedasi teletrasporto in stile Cluedo) , potremo anche sigillare le tane da dove si generano i mostri ma dovremo soprattutto usare al meglio tutti i turni a disposizione prima che la grande Bestia venga evocata dal sorgere della luna Nera. Il gioco è un family orientato a giocare anche con i più piccoli non per questo dimostrandosi banale ma semplicemente da giocare a cuor leggere, la componentistica è cartonesca, i più piccoli potranno persino personalizzare il loro personaggio colorandone la scheda e dandogli un nome, gli oggetti devono essere incastonati nella plancia del giocatore e il limite è dato dall'ottimizzazione dello spazio a disposizione, per giocare con i più piccoli il regolamento suggerisce durante la pesca cieca dell'equipaggiamento di potere usare il tatto per riconoscere i più utili oggetti nel frattanto che gli altri giocatori contano insieme sino a 5 o recitano una filastrocca,U n gioco spensierato che consiglio alle famiglie e ai loro figli, lo consiglio anche agli adulti che amino la casualità data dal lancio dei dadi , lo sconsiglio fortemente ai giocatori che si aspettano un titolo deterministico, gli oggetti non sono in verità molti , ma già con l'espansione si ampia ulteriormente la longevità di un gioco che ripeto, è un gioco da giocare liberamente e a cuor leggero per condividere del tempo insieme .Buon Gioco!

Reviewed by Emiliano Gangemi on Dec. 14, 2021, 5:02 p.m. | Permalink

1 of 1 customer found this useful